Love for Nature

www.ollylove.it

LEZIONE XXV
RAFFORZARE L'ELIMINAZIONE TRAMITE ESERCIZI FISICI

Come ti è stato accennato nelle lezioni precedenti, il muco e le sostanze tossiche possono essere messe in circolazione più facilmente attraverso le vibrazioni del corpo. Tramite degli appositi esercizi fisici, uniti alla dieta senza muco, potrai liberarti dalle ostruzioni più velocemente. Ricordati, però, che se non ti senti in forma o se senti che stai attraversando un periodo di intensa eliminazione del muco, non devi esagerare con gli sforzi; se ti senti stanco, riposati! Mentre se ti senti forte, fai più esercizi possibili, ma sempre senza superare i tuoi limiti.
Puoi benissimo camminare a lungo, salire le montagne (ottimo per la respirazione), ballare (per le articolazioni), cantare (per eliminare il muco dalla gola e dalle corde vocali), ecc... Prenditi cura del tuo corpo e guadagnerai salute! Non prendere gli esercizi fisici come un dovere, bensì come un piacere.

Ricorda: l'aria è la fonte di cibo più importante per la vita; quindi NON FARE MAI ESERCIZI FISICI IN UNA STANZA CHIUSA O VIZIATA! Meglio all'aria aperta, o davanti ad una finestra, respirando sempre a fondo. È preferibile iniziare ad esercitarsi fin dalla mattina appena alzati, indossando dei vestiti larghi, in modo da permettere al meglio i movimenti senza troppa fatica.

Gli esercizi più efficaci sono in particolare quelli di forza (tendere le braccia in avanti o verso l'alto, raggiungendo il limite), di torsione (delle braccia, delle gambe e del torace, quest'ultimo ottimo per stimolare il fegato), di piegamento (in avanti o indietro, per sviluppare meglio il torace); ricorda di inspirare ed espirare sempre profondamente fra un movimento e l'altro, ascoltando della musica, se ti piace.
Se all'inizio provi del dolore o vedi che sei molto rigido, è un chiaro segno che hai bisogno di esercizio fisico e che, persistendo, ti faranno molto bene.

BAGNI DI SOLE:

Ogni volta che ne hai l'occasione (tranne nei periodi di forte eliminazione di muco), concediti del tempo per fare dei bagni di sole. I bagni di sole non sono altro che delle esposizioni ai raggi solari; la tintarella, insomma!
All'inizio, quando cominci a seguire la dieta senza muco, rimanici poco (mezz'oretta) e tieni la testa coperta. Più sei libero dal muco, più vorrai godere dei bagni di sole e più resisterai alle alte temperature. Fra un bagno di sole e l'altro rinfrescati con una breve doccia o inumidisciti la pelle con un panno.

Il sole è la fonte di energia più importante, anche per il corpo umano; infatti, molto più che dal cibo, esso riceve la forza e l'elettricità attraverso i raggi caldi, direttamente sulla pelle, aumentando anche la sensazione di benessere e favorendo la guarigione di alcune leggere malattie (come il raffreddore); ma non solo! Forse non ci crederai, ma il sole aiuta a guarire anche dalla miopia e dalla presbiopia; ti chiederai come sia possibile: semplicemente osservando il sole in faccia. Eh lo so, tutti dicono che fa male guardare il sole; in realtà sono i raggi ultravioletti a guarire le malattie degli occhi, che tu ci creda o no. Ovviamente i benefici sono maggiori se parallelamente segui la dieta senza muco, altrimenti guardare semplicemente il sole non sarà sufficiente.

Anche i bagni d'aria sono molto importanti, tanto quanto i bagni di sole: rimani, quindi, più che puoi all'aria aperta; al mattino, quando ti alzi, passa alcuni minuti davanti alla finestra e fai lo stesso la sera prima di andare a dormire.

BAGNI INTERNI:

Durante la dieta di transizione è buona norma lavare il colon con dell'acqua tiepida, preferibilmente dopo ogni evacuazione. Questo perché può benissimo capitare che si accumuli del muco alle pareti del colon e può risultare difficile un'evacuazione completa. Il momento migliore per fare un clistere è la sera, prima di andare a dormire.

BAGNI:

Se hai ancora sentito dire che faccia bene fare spesso dei bagni freddi, senza tener conto delle condizioni atmosferiche, non prenderlo per oro colato: al corpo non fa bene lo sbalzo termico.
La pelle va tenuta purificata per permettere ai pori di funzionare correttamente; non occorre, però, fare un bagno completo ogni giorno! Basta che ti bagni bene le mani e le sfreghi su tutta la superficie del corpo. Puoi fare quest'operazione a tutte le ore che desideri, preferibilmente al mattino, dopo gli esercizi fisici.

Devo ricordarti ancora una volta, che sia per gli esercizi fisici, che per i bagni di sole, che per il cibo, gli estremi sono molto dannosi; mangia solo finché non ti senti sazio, fai movimenti solo finché non cominci a provare dolore, resta sotto al sole finché non provi fastidio, ma

EVITA GLI ESTREMI DI QUALUNQUE TIPO.

In questa lezione hai appreso che:
  • gli esercizi fisici (come camminare, cantare o fare movimenti corporei), uniti alla dieta senza muco, aiutano notevolmente ad eliminare le tossine (grazie alle vibrazioni delle pareti);
  • poiché l'aria è la prima fonte di vita, non fare esercizi fisici in una stanza chiusa;
  • il sole è la prima fonte di energia e per tanto va sfruttato il più possibile: resta sotto al sole ogni volta che ne hai l'occasione;
  • dopo ogni evacuazione è consigliabile fare dei clisteri, ossia dei bagni interni al colon;
  • la pelle va mantenuta pulita (preferibilmente ogni giorno) attraverso dei semplici sfregamenti con dell'acqua tiepida;
  • in qualsiasi cosa EVITA GLI ESTREMI, quando senti che raggiungi il tuo limite, fermati e non superarlo, altrimenti ti farai del male.