Love for Nature

www.ollylove.it

LEZIONE XXI
IL DIGIUNO (PARTE 4)

Fidati se ti dico che se elimini piano piano l'abitudine della colazione dopo ti senti meglio, più concentrato e ti godi meglio il pranzo. I primi giorni magari avvertirai delle leggere sensazioni, come emicrania; ma dura pochi giorni, dopo veramente ti senti più a tuo agio. Pensa che alcuni casi gravi sono curabili con la sola “dieta della non-colazione”, senza apportare modifiche alla dieta che seguivano i pazienti: da qui puoi dedurre che l'abitudine della prima colazione è in assoluto la peggiore di tutte.
Se sei abituato a bere il caffè al mattino, puoi ancora berlo; col tempo lo sostituirai con del brodo o con della limonata, purché non ingerisci ALCUN cibo solido.

IL DIGIUNO DI 24 ORE O PROGRAMMA DI UN PASTO AL GIORNO:

Alcuni casi di malattie gravi possono essere migliorati con un digiuno di 24 ore. Se si vuole mangiare qualcosa, è meglio farlo fra le 15 e le 16, con della frutta e della verdura (la dieta di transizione), in modo tale da poter essere considerato un pasto unico.

IL DIGIUNO USATO INSIEME AL SISTEMA DI GUARIGIONE DELLA DIETA SENZA MUCO:

Ricorda: mai digiunare per troppo tempo. Se veramente vuoi digiunare, comincia con l'eliminare la colazione; poi fai un digiuno di 24 ore; riprendi a mangiare (dieta di transizione) per pochi giorni e aumenta il numero dei giorni di digiuno gradualmente e continua ad alternare i giorni di digiuno con quelli di pasto. Fornirai così al tuo corpo la possibilità di sciogliere il muco durante i giorni di astinenza dal cibo e di eliminarlo in grande quantità con i pasti. Questo è il modo migliore per purificare il corpo senza arrecargli danni.

DIGIUNARE IN CASI DI MALATTIA ACUTA:

Potrai pensare benissimo quanto errato sia dar da mangiare ad un malato di polmonite, ad esempio. Così non si fa altro che peggiorare la sua situazione; ormai dovresti averlo imparato. Ciò che si dovrebbe fare, invece, è arieggiare bene la stanza, fargli dei clisteri, dargli dei lassativi e fargli bere della limonata fresca; questo basta per guarire anche dalla semplice polmonite, invece di prestare ascolto ai medici.

IL DIGIUNO SUPERIORE:

Rileggi attentamente la lezione VI, la parte del metabolismo. Ora sai bene di cosa si tratta in realtà quando la gente pensa che durante il digiuno si stia metabolizzando la propria carne: non è altro che la metabolizzazione del muco e dei rifiuti. Tutto quello che si trova all'interno della cellula non sono elementi utili alla trasformazione del cibo in energia; in parte lo sono, ma la stra grande maggioranza di essi sono solo rifiuti che la cellula tenta disperatamente di eliminare, ma che vengono continuamente reintrodotti, ogni giorno, tre volte al giorno. Povera cellula!
Più il corpo è pulito e più è facile digiunare. Ora sai il perché anche di questo mistero: il corpo, libero da ostruzioni e muco, per la prima volta funziona correttamente! Riuscirai quindi a vivere unicamente di aria e acqua, senza avvertire la necessità di introdurre cibo solido: questo è il DIGIUNO SUPERIORE, una condizione fisica e mentale superiore, che la gente di massa nemmeno si immagina, che nessuno si immagina, a meno che non l'abbia sperimentato in prima persona; ti sentirai rinato, rigenerato, avvertirai una scossa piacevole attraversare il tuo corpo e ti sembrerà che le miserie della tua vita sono state soltanto un sogno; griderai di gioia e godrai di una salute paradisiaca. Questa deve essere la VERA condizione dell'uomo e non quella che avverti tu sempre quando ti alimenti del cibo della massa, pensando di sentirti bene.

In questa lezione hai appreso che:
  • alcune malattie, anche gravi, possono essere in parte curate con la dieta della non-colazione;
  • altre malattie possono essere curate con il digiuno delle 24 ore;
  • alternando progressivamente i giorni di pasto con quelli di digiuno aiuti il tuo corpo ad espellere il muco più velocemente e senza arrecare danni;
  • è NECESSARIO digiunare nei casi di malattia acuta, senza introdurre cibo solido e ASSOLUTAMENTE senza assumere farmaci;
  • una volta purificato il corpo da tutte le ostruzioni, godrai di una salute superiore e riuscirai a digiunare più facilmente senza avvertire mai il bisogno di cibo solido: è il “digiuno superiore”.