Love for Nature

www.ollylove.it

LEZIONE VIII
LA NUOVA FISIOLOGIA (CONTINUA)

LA COMPOSIZIONE DEL SANGUE:

Come conseguenza ai primi tre concetti errati della medicina, segue che anche la composizione del sangue è definita erroneamente: si pensa, infatti, che i globuli bianchi siano delle particolari cellule viventi necessarie per combattere le malattie e proteggere il corpo da queste ultime; ma la realtà è che essi non sono altro che rifiuti, tossine, muco, sostanze inutilizzate dagli alimenti, indigeribili dal corpo umano, innaturali e quindi non assimilati. Non puoi negarlo, perché i globuli bianchi aumentano quando c'è in corso una malattia, durante la digestione e provengono da cibi altamente proteici. E poi: con tutti questi globuli bianchi in abbondanza la tua pelle è pallida, mentre se sei sano (cioè sei privo o quasi di muco), la tua colorazione è più intensa e vivace. Il segreto sta nel ferro: i globuli rossi sono di questo colore per via dell'ossido di ferro e di una combinazione di sostanze zuccherine, ma che non possono essere riconosciuti dalle ordinarie analisi chimiche, poiché “nascosti” in una forma particolare, l'albumina (la quale dovrebbe essere bruciata per ottenere i risultati cercati).
La sostanza zuccherina che forma l'albumina insieme al ferro, a contatto con l'aria, si trasforma in “gelatina” e serve a richiudere velocemente un'eventuale ferita. Il motivo per cui questo non avviene, ma al contrario una ferita implica una perdita di sangue, è che il corpo non è purificato e la sostanza zuccherina non è sufficiente per effettuare questo lavoro. Questo capita perché riempi quotidianamente lo stomaco di carne, amidi, dolci, frutta, ecc, in quantità variabili, ma tutti INSIEME. Ne segue che il tuo corpo risulta appesantito, sviluppa acidità e malattie.
Adesso fai questa prova: la prossima volta che mangi, prendi una porzione uguale alla tua (di quello che mangi di solito, carne, pasta, uova, latticini, ecc..), mettila in forno a 35 gradi (a temperatura corporea) con un coperchio per un'oretta; poi spegni tutto e lascia lì tutta la notte. Il giorno dopo apri il coperchio... e buona fortuna!

In questa lezione hai appreso che:
  • i globuli bianchi non sono cellule viventi necessarie a combattere le malattie come la medicina crede, ma sostanze di rifiuto che piuttosto aumentano nel momento in cui sei malato;
  • i globuli rossi sono formati da ossido di ferro e una speciale combinazione di sostanze zuccherine, e danno un bel colorito alla tua pelle quando sei sano, cioè quando hai poco muco nel sangue;
  • quella sostanza zuccherina a contatto con l'aria diventa una specie di gelatina che richiude rapidamente una ferita cutanea; però, più il tuo corpo è pieno di muco e tossine, meno la gelatina si forma, con il risultato che la tua ferita continua a sanguinare e fatica a rimarginarsi; al contrario, più il tuo corpo è pulito, libero da muco e globuli bianchi, più le tue ferite si richiuderanno senza versare una goccia di sangue;
  • se mangi cibi proteici e innaturali tutti insieme, svilupperai acidità e ti ammalerai più in fretta.